Ricevo e pubblico*

Salve, ho visto trattati più volte da voi argomenti simili relativi al poco corretto utilizzo delle telecamere dei varchi ZTL a Pozzuoli.

Il mio caso è il seguente: ricevo una multa per aver attraversato il varco numero 1 sul lungomare il 26 dicembre 2017.

Il cartello luminoso però segnava “varco non attivo”, in deroga quindi all’ordinanza stessa (che vieta l’accesso nei giorni festivi dalle 11 alle 4 del giorno dopo) quindi va da sè che permetteva l’accesso alla zona a traffico limitato.

A marzo, alla ricezione della multa, mi reco al comando dei vigili, dove dagli stessi viene riscontrato l’errore ma:

1- su richiesta di cancellare la multa in autotutela fanno orecchie da mercante;

2- chiedo ma non ho accesso alle foto comunque inutili relativamente al sistema informatico di rilevamento;

3- mi rimpallano alla sezione del rione Toiano inutilmente;

4- infine mi fanno compilare la richiesta di opposizione avendo rilevato e riconosciuto l’errore ed il torto subito da più soggetti, dicendomi che non riceverò altro.

Sorpresa: l’8 agosto mi arriva l’ingiunzione di pagamento così mi reco immediatamente al comando e, come si può immaginare, mi imbatto in personale scarso e non in grado di rispondere se non con il “può fare sempre ricorso…”.

Segnalo a voi la questione perché se ci sono altri che hanno subito tale torto, non mi dispiacerebbe se ci metteste tutti in contatto per presentarci in massa al comando dei vigili.

Grazie.

*Giovanni Cimmino